Crimini di Alonso il Buono

Suite igienica: stuzzicadenti

«Io ti assicuro, nipote» rispose Don Chisciotte, «che se questi pensieri cavallereschi non mi tenessero preso con tutta l’anima, non ci sarebbe nulla che non saprei fare, e mi uscirebbero dalle mani le cose più curiose, specialmente gabbie e stuzzicadenti.»

(Don Chisciotte della Mancia, Miguel de Cervantes)

***

Allora, come faccio a non riconoscere che Zoo è stata una creazione emotiva, che la parola-struttura ha meditato un pensiero che era più forte di lei? Se poi voi mi dite che quel libretto è un’opera d’arte letteraria, io posso tornare alla mia convinzione che l’arte è il modo in cui spostiamo, straniamo la vita cercando di ricostruirla mentre cambiamo il nostro modo di percepirla.

(Arte e vita. Le misteriose autonomie, intervista a Viktor Šklovskij, Enzo Roggi)

***

La critica es la forma moderna de la autobiografia.  […] ¿No es a la inversa del Quijote?

(Formas breves, Ricardo Piglia)

***

Queste gabbie, questi stuzzicadenti, ci rimandano ad Alonso il Buono, Don Chisciotte prima della demenza.

(Com’è fatto il Don Chisciotte, Viktor Šklovskij)

 

continua qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: