Crimini formalisti #8

Ringraziare è osceno.

(Copertina interpolata da/Crimine formalista di Stefano Felici)

Oggi esce, per i tipi di Polidoro, un libro composto da nove racconti, quasi tutti scritti tra la primavera e l’estate del 2017. Scoprivo, anche allora, come sempre, l’acqua calda: una certa idea di raccolta di racconti, ovvero di un insieme di testi dotato, non di una cornice, ma di una membrana o di un filo che li tenesse uniti, in qualche modo.

In qualche modo è la formula magica del tentativo. Quale modo? La lettura di uno dei primi titoli della collana Gli Eccentrici di Arcoiris mi diede, anni fa, spinte o risposte adeguate.

Grazie, dunque, a chi mi ha dato tempo, sostegno e consigli, anni fa (Elise Lassus, Luca Mignola, Ciro Monacella, Nicola Di Marco, Loris Tassi); a chi ha creduto nella possibilità di una collocazione editoriale per questo libro di racconti (Antonia Santopietro, Antonio Russo De Vivo) e infine alla redazione di Polidoro (Antonio Esposito, Cecilia Laringe, Adriano Corbi e Beatrice Morra) – non è scontato, di questi tempi, poter lavorare con serenità, serietà ed entusiasmo.

(progetto grafico di Adriano Corbi)

Una risposta a "Crimini formalisti #8"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: